venerdì 13 luglio 2018

Conoscere le banche per ottenere un aiuto concreto

Perché sono nate le banche? Come si sono modificate nel corso del tempo? Come fare, oggi, per farsi aiutare concretamente da loro?

In precedenti articoli, abbiamo definito e compreso come, per svariate ragioni, le aziende abbiano necessità di acquisire flussi finanziari “extra” rispetto a quelli generati dai normali cicli monetari di entrate e uscite, resta dunque da capire dove trovare questo denaro. L’esigenza è, ovviamente, imprescindibile in fase di avvio dell’impresa, ormai universalmente conosciuta come “start up”: ma non si limita certo ad essa, e anche quando la liquidità sembra abbondare nelle casse societarie, è sempre meglio non abbassare troppo la guardia e rimanere concentrati sulla questione, visto che il denaro, per un’azienda, è simile al carburante: se finisce, ci si ferma. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Bonds Argentina

Verso un altro default?

Come possiamo definire un default? Possiamo definirlo come l'incapacita' di un emittente (governo od azienda) ad onorare gli impegni sul debito, ad onorare le sue emissioni obbligazionarie tanto per intenderci. 
Stiamo qui parlando di una nazione con un palmares di defaults di tutto rispetto: l'Argentina nella sua storia ha vissuto gia' otto defaults (questo potrebbe essere il nono!)... come dimenticare lo scorso fallimento del 2001 dove andarono in fumo 100 miliardi di dollari? 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Le cessione dei riposi a titolo gratuito

Le cessione dei riposi a titolo gratuito prevista dal ccnl dei metalmeccanici per le piccole medie industrie

Come si ricorderà, l’art. 24 del D.lgs. 151/2015 ha previsto che i lavoratori possono cedere a titolo gratuito i riposi e le ferie da loro maturati ai lavoratori dipendenti dallo stesso datore di lavoro, al fine di consentire a questi ultimi di assistere i figli minori che per le particolari condizioni di salute necessitano di cure costanti, nella misura, alle condizioni e secondo le modalità stabilite dai contratti collettivi stipulati dalle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale applicabili al rapporto di lavoro.   

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il Controllo di Gestione nelle PMI

Le principali problematiche gestionali nelle Piccole e Medie Imprese

Contrariamente a quanto si possa comunemente immaginare, il controllo di gestione può essere implementato in modo più o meno efficace anche all’interno del contesto delle Piccole e Medie Imprese (PMI).
Queste ultime, infatti, pur avendo caratteristiche proprie rispetto alle società di maggiori dimensioni, dotate di procedure interne più o meno articolate che hanno lo scopo di “normare” i diversi livelli organizzativi, presentano anch’esse problematiche con vari gradi di complessità, che possono essere affrontate e risolte a condizione che sia stato precedentemente progettato un buon sistema di “controllo di gestione” interno.   

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Privacy 2018: manca il decreto di coordinamento

Il Regolamento UE 679/2016 entrerà in vigore il prossimo 25 maggio, ma mancano ancora dei punti da approvare

Il Regolamento dell’Unione Europea 679/2016, che ha dato realtà al c.d. General Data Protection Regulation (GDPR) e che entrerà in vigore, senza proroghe, il prossimo 25 maggio rappresenta una novità, nella disciplina del trattamento di dati riferiti alle persone fisiche, che sta creando notevoli difficoltà interpretative e di attuazione. Diventerà applicativo il 25 maggio 2018 ed entro il 21 maggio dovrà essere approvato in via definitiva il decreto legislativo di coordinamento con la normativa privacy in vigore. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il mutuo assicurato

E’ la soluzione per proteggere il pagamento del tuo mutuo dagli imprevisti che possono capitare nella vita

Che cos'è l'assicurazione sul mutuo? E’ la soluzione per proteggere il pagamento del tuo mutuo dagli imprevisti che possono capitare nella vita, quali: perdita di impiego, ricovero ospedaliero, premorienza, invalidità permanente, incendio, incidenti a persone esterne che si trovano all’interno dell’abitazione o quant'altro. A volte può essere richiesta dall'istituto che eroga il mutuo, oppure può essere nell'interesse di chi stipula il contratto essere tutelato da questo tipo di polizza.  E' obbligatorio l'assicurare il mio mutuo?

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Le Unit Linked mantengono i "plus" assicurativi

Falso allarme: cosa e' successo?

E' successo che recentemente un'ordinanza della Cassazione aveva messo in dubbio tra gli addetti ai lavori e clienti i vantaggi assicurativi delle polizze Unit Linked (ramo III), intese come l'esclusione dalle imposte di successione, l'impignorabilita' e l'insequestrabilita'.
In realta' e' stato trattato un caso molto particolare di un contratto Index Linked stipulato tramite una fiduciaria che lo aveva sottoscritto per un cliente ed erano venute a mancare alcune norme fondamentali di trasparenza.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Cosa cambia per Unit Linked e Index Linked?

La pronuncia della Cassazione ha allertato il mondo delle Polizze Vita circa la perdita dei benefici fiscali e successori, ma è davvero così?

Quanto c’è di vero sul terribile polverone che si è sollevato nell'ultimo periodo circa la sentenza della Cassazione e le polizze Unit Linked e Index Linked?
In questo momento c’è molta confusione, quindi proviamo a fare chiarezza.
Le Unit Linked e le Index Linked sono prodotti anche a contenuto finanziario, senza garanzia di restituzione del capitale, considerate però polizze Vita e quindi insequestrabili, impignorabili ed esenti da tasse di successione.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il Piano di Accumulo (PAC), un evergreen

Un metodo per gestire i flussi e anche gli Stock di Risparmio e sfruttare le future correzioni dei mercati

Il PAC (Piano di Accumulo di Capitale) è forse uno dei metodi più semplici e redditizi per accantonare e far crescere nel tempo il proprio denaro. Come diceva Esiodo, "se aggiungi poco al poco, ma lo fai spesso presto il poco diventerà molto" e qui con l'aiuto dei mercati il molto può essere considerevole.
Oggi in Europa abbiamo una situazione storica sui tassi di interesse a dir poco incredibile, si deve pagare per farsi tenere al "sicuro" il proprio denaro

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Polizze Vita: cosa davvero ha deciso la Cassazione

L'ordinanza della Cassazione n.10333/2018 segna davvero un punto di svolta per il mondo delle Polizze Vita?

La Corte di Cassazione (Civile Ord. Sez. 3 - Presidente: Vivaldi Roberta), con l’ordinanza n. 10333/2018, non tocca affatto i punti relativi alla valenza della polizza ai fini successori, né quelli riconnessi alla impignorabilità ed insequestrabilità delle somme conferite nel premio assicurativo ai sensi dell'art. 1923 c.c, ma si è formalmente espressa sull’applicazione del regolamento Consob n. 11522 riguardo il comportamento degli intermediari finanziari. In particolare, riguardo una polizza che nel 2006 un cliente aveva sottoscritto tramite una società fiduciaria

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Fondi Pensione. Vantaggi per le aziende

Adesione collettiva ai Fondi Pensione. Perchè conviene alle aziende destinare il TFR dei dipendenti alla previdenza complementare

Il trattamento di fine rapporto viene normalmente utilizzato dalle aziende come una forma di autofinanziamento, alla pari di altre voci di accantonamento e degli ammortamenti.
La normativa sui fondi pensione, che consente ai dipendenti di conferire alla previdenza complementare il loro TFR, ha quindi privato le aziende delle risorse corrispondenti a quanto accantonato annualmente; questo nella misura in cui i dipendenti (nelle imprese al di sotto dei 50) abbiano aderito; per le aziende sopra i 50 dipendenti non vi è alcuna differenza in quanto il TFR non destinato alla previdenza complementare viene versato al Fondo di Tesoreria dell’Inps.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.



Segui Pronto Professionista su Facebook:

Status giuridico del concepito

Status giuridico del concepito e risarcimento del danno in caso di morte del padre in conseguenza di un sinistro stradale

L’art. 1 c.c., stabilisce che “la capacità giuridica si acquista dal momento della nascita. I diritti che la legge riconosce a favore del concepito sono subordinati all’evento della nascita”, quindi l’acquisizione della capacità di essere titolari di situazioni giuridiche attive e passive sorge al momento della nascita
Nel corso degli anni, sull’argomento, si sono contrapposti diversi orientamenti, sia dottrinali che giurisprudenziali. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Cartella di pagamento nulla se non è motivata

E’ quanto ha disposto la Suprema Corte di Cassazione con l’Ordinanza n°10481 del 03 maggio 2018

“In tema di riscossione delle imposte sul reddito, la cartella di pagamento avente ad oggetto gli interessi maturati su un debito tributario deve essere necessariamente motivata dal momento che il contribuente deve essere messo in grado di verificare la correttezza del calcolo degli interessi”. E’ quanto ha disposto la Suprema Corte di Cassazione con l’Ordinanza n°10481 del 03 maggio 2018. Si tratta di una pronuncia non di poco conto, se consideriamo che negli ultimi tempi sono state molteplici le doglianze mosse innanzi ai Giudici tributari di merito che hanno  avuto ad oggetto la predisposizione formale della cartella di pagamento, ed in particolare, la mancata indicazione dei criteri di calcolo che hanno portato l’Agente della riscossione alla quantificazione degli interessi di mora. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il valore della certificazione

I contenuti del meeting di Efpa Italia, 31 maggio - 1 giugno 2018

Si sta tenendo in questi giorni a Riccione un incontro di 2 giorni, dedicato ai consulenti finanziari, fitto di interventi, seminari e tavole rotonde, a contatto diretto con i principali leaders nazionali ed internazionali nell’industria del risparmio gestito
Innumerevoli sono gli spunti per una maggiore diversificazione dei portafogli dei clienti e una miglior ottimizzazione dei risultati: 
parole quali Mifid II , Fintech, Disruption, Healthcare e altre, segnano gli aspetti formativi di natura tecnica.  

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Tasse sulla successione

Come affrontare il problema di un'eredità o di una successione e alcuni modi per ridurre l'impatto delle spese

La successione ereditaria è un tema di stretta attualità che coinvolge molte persone direttamente o indirettamente. 
Questo perchè in Italia il tema "PIANIFICAZIONE SUCCESSORIA" non viene visto come primario. Eppure proprio il nostro Paese è una sorta di isola felice nell'applicazione sulle tasse ereditarie
Ad esempio rispetto agli altri paesi europei le nostre aliquote sono bassissime. Basti pensare che ad esempio la Germania ha un'aliquota massima al 50% oppure Francia e Regno Unito al 40% mentre da noi l'aliquota massima applicabile si trova all'8%. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Gratuito patrocinio per le vittime di stalking e violenza

Istanza di ammissione al patrocinio a spese dello Stato presentata dalle vittime di stalking, violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia

Le vittime di stalking, violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia possono accedere al gratuito patrocinio anche se non presentano la dichiarazione sostitutiva che attesta i loro redditi. 
Con la sentenza n. 13497 del 20 marzo 2017, la Corte di Cassazione, sezione quarta penale, ha precisato che l’istanza di ammissione al patrocinio a spese dello Stato presentata dalle vittime di stalking, violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, per essere accolta dal Giudice necessita solo dei requisisti  previsti dalle lettere a) e b) del comma 1 dell’art. 79 T.U.S.G. ovvero la richiesta di ammissione al patrocinio e l’indicazione del processo cui si riferisce, oltre alle generalità dell’istante e dei componenti la famiglia anagrafica. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

giovedì 12 luglio 2018

Il consulente finanziario

Perchè dovrei fidarmi di un consulente finanziario?

Il Consulente Finanziario è un lavoratore autonomo, iscritto all’Albo Nazionale dei Consulenti Finanziari, che segue un numero contenuto di clienti che gli affidano i loro risparmi.
La somma dei risparmi dei clienti rappresentano il suo "portafoglio".
La remunerazione del Consulente Finanziario è legata alla gestione, al mantenimento e alla crescita del "portafoglio" stesso. 
Deve rispettare delle rigide regole di comportamento, pena la sospensione o, nei casi più gravi, la radiazione dall'albo. 

Leggi tutto l'articolo.



Segui Pronto Professionista su Facebook:

Rallentamento Economico Europeo

Cause interne ed esterne all’Europa che ne condizionano la crescita

In un mondo dove crescono le incertezze e i rischi di tipo politico e il loro impatto sulla volatilità dei mercati. 
Come dimostrano alcuni studi di mercato, il rischio politico globale, che combina conflitti, terrorismo e instabilità politico-sociale, non è stato mai così rilevante come nel 2017 ed è in ascesa da circa un decennio, tanto da costituire una forte minaccia per la crescita globale

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

martedì 10 luglio 2018

Assegno di mantenimento, implicazioni fiscali

Come il fisco può' alterare l'assegno di mantenimento al coniuge

Nella separazione coniugale, la quantificazione dell’assegno di mantenimento in favore del coniuge economicamente più debole può nascondere delle trappole quando uno od entrambi i coniugi sono contribuenti ai fini Irpef.
In tale caso l’assegno va esaminato con la lente di ingrandimento del fisco, per capire quale vantaggio economico arrechi in concreto al percettore e quale costo rappresenti in pratica per chi vi è tenuto al pagamento.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Nuovi obblighi sulla privacy

Ecco cosa prevede il nuovo Regolamento Europeo sulla protezione dei dati

Dal 25 maggio scorso è entrato in vigore il nuovo Regolamento europeo sulla protezione  dei  dati (UE 2016/679, noto anche come GDPR (General Data Protection Regulation). Avendo natura di regolamento, il nostro legislatore non ha dovuto approvare una normativa per recepirlo, poiché è stato direttamente applicabile e ha conseguentemente abrogato la precedente disciplina del Codice della Privacy (Dlgs 196/2003).

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

giovedì 5 luglio 2018

Preoccupato per l'aumento dello spread?

Sei preoccupato perchè hai sentito che è aumentato lo spread e qualche commentatore televisivo ha detto che aumenteranno anche i mutui?

Sei preoccupato perchè hai sentito che è aumentato lo spread e qualche commentatore televisivo ha detto che aumenteranno anche i mutui? Vuoi delle informazioni su quello che sta accadendo nel mercato finanziario? Sei capitato nel posto giusto. Cercherò di spiegartelo. 
Lo spread che è aumentato, anche grazie all'incertezza nella formazione del governo, è il differenziale tra i rendimenti dei titoli si stato decennali italiani con quelli tedeschi. Il tasso di un BTP rappresenta il rischio dell'Italia, più è alto e maggiore il rischio che il nostro governo non sia in grado di ripagare il capitale e gli interessi maturati. Crescendo il rendimento dei BTP, crescono gli interessi che il nostro governo deve pagare sul debito pubblico. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Sequestro probatorio dei messaggi "Whatsapp!"

Le conversazioni scambiate tramite messaggi "whatsapp" non sono soggette alle norme che disciplinano le intercettazioni

Con la recente sentenza n. 1822 del 16/01/2018 la Suprema Corte ha stabilito che le conversazioni scambiate su "whatsapp" non possono ritenersi flussi di comunicazioni suscettibili di essere intercettate, bensì semplici documenti informatici soggetti a sequestro probatorio
Ciò poiché all'atto del sequestro le conversazioni non sarebbero più in corso e ci si limiterebbe ad acquisire ex post un dato, conservato nella memoria del nostro cellulare. Nè tantomeno tali messaggi potrebbero rientrare nella nozione di corrispondenza, a cui è dedicato l'art. 254 c.p.p. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Mediazione familiare: connubio fra ragione e sentimento

La mediazione familiare nel mondo. La diffusione e lo sviluppo della mediazione familiare e il contesto legale. Anima della mediazione familiare

La mediazione intesa come processo di composizione di una lite grazie all’intervento di un terzo neutrale è qualcosa che esiste da sempre. 
Del resto se ci pensiamo bene, la mediazione è connaturata in noi, ogni giorno noi stessi dobbiamo mediare ai nostri diversi bisogni, così come mediamo rispetto al mondo che ci circonda, senza nemmeno accorgercene. E’ per questo che la mediazione può essere definita come il primo strumento ontologicamente connesso alla natura umana, grazie al quale possiamo dirimere le più innumerevoli controversie e garantire una pacifica convivenza umana

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il Coaching e la scoperta delle Possibilità

Secondo Ursula Zybura esiste una Regola divina: è impossibile che qualcosa sia impossibile

Nel coaching, in qualsiasi sessione, una parte del processo è finalizzata alla scoperta delle possibilità. E' la fase in cui il cliente, dopo aver esplorato la realtà, individua nuove possibilità e soluzioni, in risposta al risultato che si è impegnato a raggiungere. 
Esiste un principio di efficacia fondamentale: tanto più profonda è l'esplorazione della reality (interna ed esterna) del cliente, tanto più ricca sarà l'individuazione di nuove possibilità. Quando il cliente osserva elementi nuovi, si ascolta più attentamente, chiarisce proprie dinamiche interne, e dunque acquisisce nuove prospettive, -rispetto all'obiettivo che porta in sessione- emergeranno inevitabilmente anche nuove idee e possibilità da agire a cui prima non aveva pensato. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Cyber-bullismo...parliamone

Il cyber-bullismo è un fenomeno in espansione. Cos'è? Quali sono le caratteristiche? Ecco brevemente di cosa si tratta

La società attuale viene definita liquida per sottolineare la frammentazione dei legami e la caduta dei riferimenti religiosi, economici e politici del passato e la preponderanza dell’insicurezza e dell’ambivalenza. 
Del resto, nell’era della comunicazione di massa, bombardati da stimoli multimediali che invadono la nostra coscienza, l’unico adattamento creativo che potevamo mettere in campo era la desensibilizzazione, ovvero l’innalzamento della soglia del sentire. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Lo sviluppo della resilienza in mediazione

La Mediazione può aiutare a sviluppare la resilienza, cioè la capacità di resistere alle circostanze difficili della vita e di reagire positivamente

Il conflitto appartiene alla natura umana. Nella vita si sperimentano tanti conflitti sia con noi stessi che nel mondo che ci circonda, dal lavoro, alla famiglia, alle relazioni sociali. Ma cosa si intende veramente per conflitto? Il conflitto è uno scontro fra persone che hanno delle divergenze e che a causa di ciò non riescono a trovare un accordo. Quando ci si trova di fronte ad un problema, spesso si pensa di avere una sola via d’uscita, e piuttosto che affrontare la situazione si preferisce stare dentro il conflitto e provare sofferenza e dolore chissà per quanto tempo, prima di vedere un nostro bisogno soddisfatto.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il tempo della “Non-Esistenza”

La tensione nell’attesa di una risposta ad un messaggio. Alcune riflessioni dall’articolo di O. Burkeman

Un articolo di O. Burkeman, (“Se i vostri messaggi restano senza risposta, rilassatevi”) pubblicato su l’Internazionale illustra come la comunicazione digitale abbia modificato la nostra capacità di gestire l’ansia nell’attesa di un messaggio. Ci attendiamo infatti risposte immediate e fino a quando non la riceviamo entriamo in tensione, guardiamo continuamente il cell…eppure un tempo aspettavano giorni per la risposta di una lettera.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Ansia, suggerimenti utili per gestirla

Manca il respiro, non riesci a concentrarti o a prendere decisioni … è ansia. Tutti la abbiamo, ma dobbiamo imparare a gestirla. Ecco cosa fare

Un incontro di lavoro, la vigilia di un esame o prima di partire per un viaggio, sono situazioni che ci generano ansia, che è uno stato di tensione transitorio, destinato ad affievolirsi nel giro di poche ore o giorni con il superamento o la cessazione della causa che lo ha generato. 
Diventa un problema quando persiste, diventando uno stato di inquietudine continua, di fronte alla quale capita di sentirsi spaesati, indifesi ed impotenti.  

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

I figli ci guardano, ci ascoltano, ci imitano

I figli imparano dai loro genitori a gestire lo stress, per cui tutte le volte che i genitori danno ascolto alla propria emotività loro l'assorbono

Quando una coppia entra in crisi si generano incomprensioni, malcontenti, liti furibonde o lunghi silenzi. Ad emergere sono i difetti del partner, la perdita d’interesse reciproco, il litigio per ogni piccola banalità e per ogni comportamento che si ritiene essere “sbagliato”, che diviene il pretesto per intraprendere una discussione e per esternare il proprio disappunto con critiche e lamentele. I partner nella crisi rinunciano a riflettere sulle cose e a comportarsi in una maniera più costruttiva poiché sono convinti ognuno della propria ragione e ritengono che a cambiare atteggiamento o a divenire più affettuoso debba essere l’altro.  

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

La progettazione del verde, o meglio paesaggistica

Qualsiasi intervento del “verde” o sul paesaggio deve contribuire al raggiungimento della “qualità urbana” e "qualità paesaggistica"

La progettazione del “verde”, o meglio paesaggistica, deve necessariamente essere rapportata alle componenti urbanistiche e al loro attuale significato, in quanto qualsiasi intervento sul “verde” / paesaggio deve contribuire al raggiungimento della “qualità urbana”. E’, infatti, necessario che la progettazione del “verde” sia considerata come una componente urbana, con uguale dignità delle altre componenti urbanistiche, dal momento che svolge una funzione strettamente legata alle esigenze della popolazione, dell’ambiente, del paesaggio. E’, quindi, indispensabile giungere a una “cultura del progetto” anche per il paesaggio.   

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Detrazione bonus mobili ed elettrodomestici

Dichiarazione bonus e ristrutturazione

Nella  dichiarazione dei redditi  2018, i contribuenti che fruiscono della detrazione prevista per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, è riconosciuta una detrazione per le spese sostenute per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, nonché A per i forni, e per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di recupero (cosiddetto “bonus mobili”).  

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Fatturazione a 28 giorni. L’AGCom impone rimborsi

Entro il 31.12.2018 gli operatori di telefonia TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb, dovranno restituire in bolletta i giorni illegittimamente erosi

Il Comunicato stampa dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni è del 3 luglio (www.agcom.it). 
“Entro il 31 dicembre 2018 gli operatori di telefonia TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb, dovranno restituire in bolletta i giorni illegittimamente erosi agli utenti a seguito della fatturazione a 28 giorni delle offerte di telefonia fissa, anche di tipo convergente, attuata in violazione della delibera Agcom n. 121/17/CONS” (delibera 269/18/CONS). 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Le Indagini di polizia tributaria nel divorzio

Procedimento per divorzio. Fase istruttoria. Richiesta Indagini Polizia Tributaria. Circostanze. Provvedimento del Giudice.

Le indagini di Polizia Tributaria nel processo di divorzio
L’art. 5 comma 9 della L. 898/1970 consente al giudice di disporre – d’ufficio o su istanza di una o di entrambe le parti – indagini sui redditi, sui patrimoni e sull’effettivo tenore di vita, valendosi, se del caso, anche della Polizia Tributaria.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

L'Intelligenza Emotiva (IE)

Cos’è l’Intelligenza Emotiva e perché è così importante oggi organizzare in azienda programmi di sviluppo?

Secondo alcune ricerche condotte negli Stati Uniti, è emerso che:
· i soci di un’agenzia di consulenza multinazionale sono stati sottoposti a test di IE: quelli con punteggi alti avevano ottenuto profitti maggiori per 1,2 milioni di dollari; 
· l’analisi di 300 top manager ha dimostrato che i migliori si distinguevano per certe competenze di IE (ascendente, leadership di gruppo, consapevolezza dei fattori organizzativi, fiducia in se stessi);

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Le reti di imprese

Dalle origini ad oggi, uno strumento unico nell'Unione Europea

Le reti di imprese nascono nella forma semplificata di “contratto”, ossia accordo tra imprese, nel 1989. 
La sua derivazione può considerarsi dipendere dai distretti industriali e tematici che avevano costituito le prime aggregazioni per far fronte all’avvio di quella economia “planetaria” che da allora è stata definita come processo di “mondializzazione”. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

mercoledì 4 luglio 2018

GDPR: il 25 maggio si avvicina, il decreto non c'è

Il nuovo Regolamento GDPR sulla protezione dei dati sta per entrare in vigore, manca ancora il decreto per chiarire tutta una serie di dubbi

Il Governo ha tempo fino al 21 maggio per emettere un decreto che chiarisca le questioni lasciate aperte dal Regolamento europeo GDPR. L'iter prevede l'approvazione del decreto, approvato in via preliminare dal Consiglio dei Ministri il 21 marzo scorso e che dovrà chiarire una serie di dubbi e incertezze. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Indennità di accompagnamento: nuova procedura

Indennità di accompagnamento, semplificazioni e presentazione domanda

L’indennità di accompagnamento è una prestazione economica, erogata a domanda, a favore degli invalidi civili totali a causa di minorazioni fisiche o psichiche per i quali è stata accertata l’impossibilità di deambulare senza l’aiuto di un accompagnatore oppure l’incapacità di compiere gli atti quotidiani della vita.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

I pessimisti dovranno forse ancora aspettare...

E probabilmente, sara' ancora "america first"!

Quando la recessione arriverà, gli americani la potranno abbastanza facilmente spostare altrove, come hanno fatto nel 2008-2009 con la grande crisi…la storia molto probabilmente andra’ a ripetersi…facciamo alcuni ragionamenti. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Anatocismo Bancario, tutela del contraente debole

Ecco cosa prevede la normativa in ambito di anatocismo bancario

Dopo un lungo periodo di tempo si torna a parlare di anatocismo. Tre tra le maggiori banche italiane sono finite nel mirino dell’Antitrust con il sospetto di aver continuato ad applicare la contestata pratica nonostante il divieto introdotto con la legge di stabilità del 2014. 
Ma cosa si intende con questo termine, obiettivamente un po’ ostico? Come recita Wikipedia, l’anatocismo “nel linguaggio bancario è la produzione di interessi da altri interessi resi produttivi sebbene scaduti o non pagati, su un determinato capitale”. Insomma interessi su interessi: se io metto in banca i soldi questo mi dovrebbe fruttare un rendimento sulla base del tasso d’interesse concordato (oggi praticamente azzerato…) che periodicamente mi viene riconosciuto e che entra quindi a fare parte del capitale e a sua volta essere compreso nel conteggio degli interessi successivi. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Alcol test: cosa c’è da sapere

Ecco come tutelarsi in caso di controlli a seguito di guida in stato di ebbrezza

Come è noto l’Italia negli ultimi anni ha inasprito le sanzioni in merito alla guida in stato di ebbrezza. Il limite al di sotto del quale è permesso guidare è di 0,5g/l di etanolo rilevato tramite alcoltest, ad eccezione dei neopatentati (patente conseguita da meno di tre anni) che sostanzialmente non possono bere. Tra i 0,5 e i 0,8 g/l è prevista la sospensione della patente da tre a sei mesi e un ammenda amministrativa fino a 2000 euro circa. Tra 0,8 e 1,5 g/l la patente può essere sospesa fino ad 1 anno, l’ammenda può arrivare a 3200 euro ed è prevista la detenzione fino a sei mesi.

Leggi tutto l'articolo.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Unioni Civili, nuovi orizzonti per la felicità

La disciplina sulle Unioni Civili, presupposti, costituzione e scioglimento. Applicazione dei principali istituti giuridici. La Stepchild Adoption

La legge Cirinnà n. 76 del 20 maggio 2016 ha introdotto ufficialmente all'interno dell'ordinamento giuridico italiano le Unioni Civili, permettendo alle coppie dello stesso sesso di stipulare delle unioni civili e alle coppie conviventi, a prescindere dal sesso dei loro componenti, di regolare formalmente la loro convivenza da un punto di vista economico. Le unioni civili sono quelle unioni fondate su vincoli affettivi ed economici, alle quali l'ordinamento riconosce uno status giuridico che per molti versi è analogo a quello attribuito al matrimonio. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Le firme digitali di tipo CAdES e PAdES

“Le firme digitali di tipo CAdES e PAdES sono entrambe valide ed efficaci” (Cass. S.U. n. 10266/2018)”

Principio di diritto 
La Suprema Corte, con sentenza n. 10266/2018, pubblicata il 27 aprile 2018, statuisce il seguente principio di diritto: “secondo il diritto dell’UE  e le norme, anche tecniche, di diritto interno, le firme digitali di tipo CAdES e di tipo PAdES sono entrambe ammesse e devono, quindi, essere riconosciute valide ed efficaci, anche nel processo civile di Cassazione, senza eccezione alcuna”. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Violenza passiva per i figli

E` configurabile il delitto di maltrattamento in famiglia allorchè la conflittualità tra i genitori coinvolga indirettamente i figli

La Corte di Cassazione, Sezione VI Penale, nella sentenza  n. 18833 del 2/5/2018 ha ritenuto configurabile il delitto di maltrattamento in famiglia, come previsto e punito nell’art. 572 c.p., allorchè la conflittualità tra i genitori coinvolga indirettamente i figli
Nel caso esaminato la condotta maltrattante non si era tradotta in comportamenti, fisici e/o psicologici, vessatori verso la vittima in maniera diretta, ma era caratterizzata dall’aver costretto la vittima ad essere spettatore passivo di condotte violente ed offensive nei confronti di un’altra persona. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Ma cosa significa "pianificare"?

Le fasi delle diverse pianificazioni

Le pianificazioni economiche, assicurative e finanziarie ci aiutano nel nostro ciclo di vita a costruire progetti per poter far fronte a determinate esigenze future attraverso un approccio a piu' livelli e sequenziale nel tempo.
Pianificare economicamente significa:
- tenere sotto controllo i flussi di spesa e di entrata (conto economico) per poter poi così andare a massimizzare il nostro risparmio;
- gestire il nostro eventuale livello di indebitamento attraverso attenti piani di ammortamento realizzabili e sostenibili tenendo conto del nostro tenore di vita.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il commissario giudiziale nel preconcordato

Ecco quali sono i compiti del commissario giudiziale nel preconcordato e quali gli adempimenti per il debitore

Mentre tutti aspettano che il nuovo governo finalmente approvi la riforma che contiene gli ormai famosi meccanismi di allerta, la strada maestra per una azienda che si trovi in crisi e decida di ristrutturare il proprio debito è probabilmente ancora ricorrere alla presentazione del tanto bistrattato preconcordato
Di che si tratta?
L'imprenditore può depositare il ricorso contenente la domanda di concordato unitamente ai bilanci relativi agli ultimi tre esercizi e all’elenco nominativo dei creditori con l’indicazione dei rispettivi crediti riservandosi di presentare la proposta, il piano e la documentazione di cui ai commi secondo e terzo entro un termine  fissato dal giudice compreso fra sessanta e centoventi giorni e prorogabile, in presenza di giustificati motivi, di non oltre sessanta giorni.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Comodato: a chi spetta la manutenzione straordinaria

Breve commento e illustrazione delle motivazioni della recente sentenza di Cassazione Sezione Prima Civile 15 marzo 14 giugno 2018 15699

Sotto la rubrica: "Spese per l'uso della cosa e spese straordinarie", stabilisce l'art. 1808 c.c., al comma 1, che: "Il comodatario non ha diritto al rimborso delle spese sostenute per servirsi della cosa", e, al comma 2, che: "Egli però ha diritto di essere rimborsato delle spese straordinarie sostenute per la conservazione della cosa, se queste erano necessarie e urgenti".

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Un regalo per tuo figlio?

Deducibile fino a 5.164,27 euro. Esente da imposta di bollo e tasse di successione. Insequestrabile e impignorabile. Intestabile direttamente al minore

Desideri che ti aiuti nella scelta del regalo
Non mi riferisco al solito giocattolo di moda, o a smartphone e tablet di ultima generazione, inevitabilmente destinati al cassonetto del riciclo, con il ricordo di chi ha donato. 
Quello a cui mi riferisco è:
un valore, 
un'educazione,  
un contributo per il suo  futuro,
qualcosa che porterà più a lungo con sé nel caro ricordo del tuo passaggio, anche se adesso non è ancora in grado di comprenderlo. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Investire in ETF e azioni con "FOGLI"

Fogli è un servizio di investimento in azioni ed ETF che consente di prendere posizione su specifici temi come ad esempio blockchain

Fogli offre i seguenti vantaggi al cliente:
1. Diversificazione: un’ampia gamma di soluzioni ottimizzate per tema di investimento per offrire la massima diversificazione in fondi, ETF e titoli;
2. Flessibilità: un unico mandato con la possibilità di combinare liberamente le soluzioni proposte definendo il peso di ciascun Foglio per costruire un percorso di investimento personalizzato;

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.



Segui Pronto Professionista su Facebook:

“Torna il sorriso”

No profit specializzata nel sovraindebitamento “Torna il sorriso”

Contrastare il gioco d’azzardo che vede l’Abruzzo primeggiare in Italia con puntate medie pro capite che toccano, addirittura, le mille e settecento euro a testa passa anche per il nuovo progetto sposato da Confcommercio Chieti chiamato “Non t’azzardà”. Confcommercio Chieti è tra i soggetti capofila di un tavolo di lavoro contro le ludopatie a cui si siederanno anche i professionisti dei Servizi per le dipendenze (Ser.D) della Asl di Chieti-Lanciano-Vasto e gli esponenti dell’associazione no profit specializzata nel sovraindebitamento “Torna il sorriso” presieduta dal dottore commercialista Giuseppe Schiavo. Sarà il presidente di Confcommercio Chieti, Marisa Tiberio, a coordinare l’attività della lodevole iniziativa. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

martedì 3 luglio 2018

La mediazione obbligatoria e riconvenzionale

La mediazione preventiva obbligatoria e domande riconvenzionali giurisprudenza contrastante

La mediazione preventiva obbligatoria per le "domande riconvenzionali" aventi ad oggetto le materie indicate dal legislatore rappresentea ancora un tema contrastante per la giurisprudenza.
In particolare il Tribunale di Bari con la pronuncia del 26/02/2016 (materia ereditaria) ed il Tribunale di Verona con Ordinanza del 12/05/2016 (materia bancaria - rapporto conto corrente) hanno affermato che: "anche la procedibilità della domanda riconvenzionale è subordinata al tentativo di mediazione nelle materie in cui il suo preventivo esperiemento è obbligatorio". Le motivazioni che hanno portato a tale conclusione sono sostanzialmente le seguenti:

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Affitto con riscatto: di cosa si tratta

In un periodo dominato dalla crisi immobiliare l’affitto con riscatto può essere una formula interessante

Il mercato immobiliare è stato uno dei settori più colpiti dalla crisi finanziaria del 2011. E’ assolutamente vero che in Italia, soprattutto nei centri urbani più grandi (Roma e Milano ai primi posti) i prezzi delle case pre-crisi avevano raggiunto dei livelli insostenibili. Questo in quanto gli italiani hanno sempre visto nel mattone la forma più sicura d’investimento. Tuttavia nonostante la crisi sia stata parzialmente superata, grazie e soprattutto ai provvedimenti della BCE, il mercato immobiliare stenta ad oggi a ripartire e sicuramente si ripropone con dei prezzi notevolmente inferiori rispetto a poco meno di dieci anni fa. Ciò ha aperto ovviamente la strada ad altri tipi di soluzioni, che potessero venire incontro sia al venditore che all’acquirente, quali l’affitto con riscatto definito dal decreto legge del 2014 “sblocca Italia”. 

Leggi tutto l'articolo.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

I PIR. Cosa sono e come utilizzarli

Una soluzione per indirizzare il risparmio privato verso il sistema produttivo italiano

Con i Piani Individuali di Risparmio (PIR), istituiti dalla legge di bilancio 2017, anche il nostro Paese si allinea all’esperienza di altri stati europei, come Francia e Gran Bretagna, dove questa forma di investimento è stata capace di instaurare un legame virtuoso tra risparmio ed economia reale. 
I PIR sono una forma di investimento di medio lungo termine fiscalmente agevolata con cui è possibile investire in strumenti finanziari emessi da società italiane o da aziende dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo con stabile organizzazione in Italia. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Dolo eventuale e colpa cosciente

A distinguere le due tipologie di elemento soggettivo è il diverso atteggiamento mentale che il reo ha nei confronti della verificazione dell'evento

La Corte di Cassazione con la sentenza 03/04/2018 n. 14776 torna a parlare del criterio distintivo tra dolo eventuale e colpa cosciente, su cui si erano già soffermate le S.U. con la sentenza n. 38343 del 24.04.2014.
Il caso è quello di un medico di una clinica privata che operava, cagionandone poi la morte, pazienti avanti con l’età solo per ottenere i rimborsi dalla Regione. Per stabilire se si tratti di dolo eventuale o colpa cosciente, bisogna accertare se il chirurgo avesse operato solo per motivi di lucro o per aumentare il proprio prestigio personale, e secondo gli ermellini si configura il dolo eventuale solo se si possa affermare con certezza che il sanitario non si sarebbe trattenuto dall'operare senza necessità il paziente neanche se fosse stato certo della morte dell'interessato.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Addebito separazione e risarcimento danni

Onere della prova dell'addebito della separazione in caso di tradimento e coesistenza del risarcimento danni

La Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 11516 del 25.03.2014  ha elaborato il principio che: “in tema di separazione giudiziale dei coniugi, si presume che l’inosservanza del dovere di fedeltà, per la sua gravità, determini l’intollerabilità della prosecuzione della convivenza, giustificando, così, di per sé, l’addebito al coniuge responsabile, salvo che questi dimostri che l’adulterio non sia stato la causa della crisi familiare, essendo quest’ultima già irrimediabilmente in atto, sicché la convivenza coniugale era ormai meramente formale (da ultimo, Cass. 14.02.2012, n. 2059, nonché  Cass. 7.12.2007, n. 25618). 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Credito di imposta su investimenti pubblicitari

Soggetti ammessi al beneficio fiscale. Misura del benefico fiscale. Spese ammesse al beneficio fiscale

Con un comunicato apparso sul proprio sito, il Dipartimento per l’informazione e l’editoria della presidenza del Consiglio dei Ministri anticipa alcune delle informazioni utili alle imprese che attendono di conoscere i contenuti caratterizzanti di questo nuovo incentivo, per pianificare investimenti pubblicitari incrementali sulla stampa, in attesa che il regolamento di attuazione sia adottato. 
La presente nota anticipa, quindi, i contenuti principali del Regolamento di prossima adozione. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Decreti ministeriali stabilenti i tassi soglia

Non necessità di produzione in giudizio dei decreti del Ministero dell'Economia stabilenti i Tassi Soglia Usura

Parte  della Giurisprudenza dei Tribunali di merito considera non provata l'usura, in un giudizio civile, se non vengono allegati all'atto di citazione i decreti del Ministero dell'Economia e delle Finanze che stabiliscono i Tassi Soglia dell'usura
Ma questo orientamento, per fortuna, è solo minoritario e la maggior parte della Giurisprudenza (soprattutto di Cassazione) non ritiene necessaria la produzione dei decreti ministeriali sui tassi soglia. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook: