venerdì 28 aprile 2017

Ristrutturazione impianti elettrici condominiali

Ecco alcune soluzioni adottabili in merito alla ristrutturazione di impianti elettrici all'interno di un condominio

Il caso preso in esame è stato quello di messa a norma degli impianti elettrici condominiali che nonostante la Legge n.46/90 e successive in molti casi specialmente per quello che riguarda le parti comuni condominiali spesse volte rimane disattesa e rimaneggiata nel tempo con interventi non sempre regolari. 
Cosa anche da non sottovalutare il fatto che rifacendo completamente tali impianti elettrici nella progettazione dei nuovi cavidotti si può prevedere l’allaccio dell’impianto di terra a tutte le unità immobiliari private, si può cablare e predisporre l’antenna centralizzata sia terrestre, digitale e satellitare, si può anche intervenire sugli impianti citofonici esistenti con quelli di ultima generazione anche videocitofonici attualmente gestiti anche con due soli fili di cablaggio e con memorizzazione visiva delle chiamate quando non si è potuto rispondere. Ultimo aspetto attualissimo e la predisposizione di impianti centralizzati a cogenerazione di corrente elettrica mediante l’uso di fonti rinnovabili (pannelli solari) e rientrare nelle attuali agevolazioni fiscali della finanziaria 2008 che prevede il risparmio del 55% sull’Irpef fino a 10 anni. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

La scienza del pericolo secondo la UNI 11230:2007

Il processo di gestione del rischio coinvolge tutte le organizzazioni, sia al presente che al futuro, ed è per tale ragione che rappresenta...

...un aspetto certamente rilevante oltreché strettamente correlato ai soggetti che ne sono responsabili. 
La c.d. “chindinica” (o scienza del pericolo), oggetto della norma UNI 11230:2007, indaga  i meccanismi che si instaurano in un ambiente complesso, quale l’ambiente di lavoro in cui spesso si trova ad operare il “Responsabile della Gestione del Rischio”. 
L’assunto di partenza è che “ogni individuo presenta una diversa propensione (o attitudine) al rischio” che, grazie alla “chindinica”, può essere affrontato attraverso leggi ed assiomi ad hoc che spiegano il comportamento umano di fronte alle situazioni di pericolo. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Case vacanza

Il mondo del turismo: case-vacanza a gestione familiare, perche' investire in questo tipo di progetto?

Le case-vacanza o bed&breakfast familiari riescono, nonostante il periodo di crisi che stiamo attraversando, a portare un po' d'ossigeno all'economia domestica di molte famiglie
Molti pero' sono ancora spaventati da un eventuale investimento che un progetto di questo tipo potrebbe comportare. 
Magari si ha una seconda casa, o una casa ricevuta in eredita' e si pensa che l'esborso di denaro per renderla piu' accogliente per eventuali turisti, sia proibitivo. 
E' inutile negare che una scelta di questo tipo non comporti alcun tipo di investimento, soprattutto se la casa che vorremmo adibire a casa-vacanza necessita di lavori di ristrutturazione consistenti, ma il ritorno economico, una volta avviata l'attivita', sara' certamente in grado di compensare l'esborso iniziale. 
  
Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Le "Free Trade Zones" e l'internazionalizzazione

Un'occasione spesso misconosciuta od ignorata per le imprese che vogliono espandersi sui mercati internazionali con un occhio al mercato interno

Quando si parla di internazionalizzarsi ormai si pensano e si propongono spesso le più improbabili teorie da un lato mentre dall'altro si promuovono stancamente metodi ed approcci divenuti obsoleti.
Tra le risorse che gli imprenditori hanno a disposizione in praticamente tutti i Paesi del mondo, vi sono anche le c.d. "Free Trade Zones", ossia le aree di libero scambio.
Ossia, un investitore straniero può operare in quel determinato Paese con tutta un'importantissima serie di agevolazioni e facilitazioni, ad esempio in materia di imposte, dogane e dazi.
Spesso può operare direttamente, senza dover costituire una società dedicata con un partner locale, requisito tuttavia ancora richiesto da molti Stati.
 
Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

La figura dello stylist dell’ambiente

Lo stylist o l’interior decor, è una figura professionale molto importante per la progettazione di un ambiente

Attraverso la sua interpretazione può dare immagine e, appunto, stile all’ambiente per cui viene richiesta la sua collaborazione. 
Si tratta di una figura che si occupa di interni, vestendoli secondo l'atmosfera e le peculiarità dello spazio, e che si pone come obiettivo principale la valorizzazione dell’ambiente, mettendone in risalto la bellezza. 
Il suo intervento può andare dall'arredo di una casa, ad uno spazio commerciale, quale possa essere un negozio, un ristorante, un set fotografico, uno stand o gli spazi di un hotel. 
 
Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Dal 2016 contabilizzazione dei “derivati” obbligatoria

L’adozione, dal 2016, dei Principi Contabili Internazionali rende obbligatori complessi calcoli per contabilizzare i contratti derivati

Il D. Lgs 139/2015 ha imposto in Italia, con effetto dal bilancio 2016 attualmente in approvazione, l’adozione dei Principi Contabili Internazionali.
Tra le numerose  novità che ne derivano, si richiama  l’attenzione sul nuovo obbligo di contabilizzazione dei “contratti derivati” che risulta essere particolarmente complesso, tanto da richiedere l’opera aggiuntiva di un esperto di matematica finanziaria.


Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Attacco di Panico, il nemico moderno

Grazie alla Psicologia Funzionale possiamo finalmente conoscere le cause che provocano gli Attacchi di Panico e come eliminarli definitivamente!

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad un aumento esponenziale di persone che soffrono continuativamente, o hanno avuto almeno un episodio, di Attacco di Panico o di ansia (vedremo più avanti le differenze). Questa sintomatologia, in modo preoccupante, si manifesta ormai stabilmente anche negli adolescenti (scuole superiori) e si stanno registrando anche i primi casi addirittura in bambini che frequentano le scuole elementari.  
Per comprendere questo fenomeno altamente invalidante per la vita delle persone, utilizzeremo il modello della Psicologia Funzionale. Questo approccio psicologico/psicoterapeutico (chiamato anche Funzionalismo) ha finalmente reso chiare le cause che stanno alla base della sintomatologia da Attacco di Panico e ha strutturato un trattamento, grazie alla visione integrata dell'organismo e alla terapia psico-corporea, risolutorio della problematica sia dal punto di vista sintomatologico (che ormai sappiamo non può bastare!) sia, e soprattutto, ne debella le cause. Che esporremo tra poco. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Verso una casa in stile giapponese

La necessità di limitare il consumo di suolo, di contenere i consumi energetici oltre che contenere i costi, ci avvicina alla casa giapponese

Prendendo spunto da una mostra tenutasi a Parigi nel 2015 – “Japon, l’archipel de la maison” curata da Veronique Hours, Fabien Maduit, Jeremie Souteyrat e Manuel Tardits – in un momento in cui la cultura giapponese, in tutte le sue declinazioni, sembra essere un riferimento, vorrei proporre alcune mie considerazioni. 
L’essenzialità e la “provvisorietà” della casa giapponese, che in genere è destinata a durare un tempo relativamente breve, tra i 25 e i 30 anni, si discosta moltissimo da quella che è invece la nostra concezione sia nella dimensione che nella ricchezza di decorazioni e dettagli oltre che nella previsione di durata. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

I Piani Individuali di Risparmio - P.I.R.

Cosa sono, come funzionano e quali sono i vantaggi del nuovo strumento finanziario

I Piani Individuali di Risparmio a lungo termine o P.I.R., sono stati introdotti con l’ultima legge di Bilancio, la 232 dell’11 dicembre 2016 (legge di stabilità 2017, art. 1 commi 100-114, sezione relativa alle misure per la crescita economica), e seguono lo schema già collaudato in Francia (PEA) e in Gran Bretagna (ISAS), dove sono attivi già dagli anni ‘90.
Sono “contenitori fiscali” dedicati principalmente ai piccoli investitori, persone fisiche che effettuano investimenti al di fuori dell’esercizio di impresa, capaci di veicolare i risparmi verso le aziende italiane e in particolare verso le piccole e medie imprese permettendo alcuni interessanti vantaggi di natura fiscale.

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il controllo e la pianificazione finanziaria

Solo imprese virtuose hanno implementato un sistema per il controllo e la pianificazione finanziaria

In un’era di forti cambiamenti economici, in cui le aziende affrontano ogni giorno la complessità del mercato, la resistenza del sistema creditizio e il peso del fisco, il rischio di impresa è sempre crescente. 
Cosa fa la gran parte delle aziende in risposta a tutto ciò? 
Enormi sforzi mirati all’incremento dei fatturati e importanti risorse impegnate nel miglioramento delle aree strategiche
-      Strategie commerciali per l’acquisizione di nuovi clienti e mercati
-      Ricerca sviluppo e innovazione di prodotti e servizi; 
-      Marketing e comunicazione. 
Tutto estremamente importante per lo sviluppo e la crescita aziendale. 

Leggi tutto l'articolo.

Richiedi la prima consulenza gratuita in studio.


Segui Pronto Professionista su Facebook: