giovedì 23 marzo 2017

Coppie gay: adozione valida anche in Italia

Due coppie gay residenti all’estero sono diventati genitori anche in Italia

Il Tribunale dei minori di Firenze ha confermato anche in Italia due sentenze straniere di adozione ad altrettante coppie gay

Come già successo qualche giorno fa, dopo che il Tribunale di Trento ha concesso la paternità al padre non biologico di una coppia gay che è ricorsa alla maternità surrogata all’estero, anche questa sentenza è destinata a suscitare dibattiti e clamore nell’opinione pubblica e politica.

Ma la sentenza del Tribunale dei minori di Firenze è diversa da quella di Trento: in questo caso, i giudici del capoluogo toscano hanno stabilito che un’adozione regolare all’estero è valida anche in Italia. Ed è la prima volta che nel nostro Paese viene emessa una sentenza del genere. 



Segui Pronto Professionista su Facebook:

Cosa sono e come funzionano i gruppi d'incontro?

"On Becoming a Person": conoscere se stessi e crescita personale attraverso gli altri

Cosa sono e come funzionano i gruppi d'incontro? - "On Becoming a Person": conoscere se stessi e crescita personale attraverso gli altri
Gruppo d’incontro: di cosa si tratta? 
Il gruppo d’incontro nasce intorno agli anni 70 e si ispira al pensiero fenomenologico esistenziale: l’individuo è al centro dell’attenzione, considerato in maniera olistica e non solo organicistica e, soprattutto, la soggettività, il vissuto personale sono al centro  dell’attenzione.  
L’ideatore di questi gruppi fu Carl Rogers - fondatore della terapia centrata sul cliente (intorno agli anni 50) - il quale vedeva in essi la possibilità di offrire a più persone un’opportunità di crescita personale attraverso il gruppo.




Segui Pronto Professionista su Facebook:

Assegno divorzile: intimazione stragiudiziale

Come reagire all'inadempimento dell'ex coniuge obbligato al versamento dell'assegno divorzile

Assegno divorzile: intimazione stragiudiziale - Come reagire all'inadempimento dell'ex coniuge obbligato al versamento dell'assegno divorzile
Sempre più frequentemente gli  ex coniugi si trovano costretti ad affrontare questioni sorte in epoca successiva alla pronuncia di divorzio. Tra queste assume preminente rilievo la questione del mancato pagamento degli assegni divorzili da parte del coniuge obbligato. 
Il nostro codice prevede rimedi ordinari in merito all'attuazione coattiva dei provvedimenti in materia familiare, previsti tra gli altri dall’art. 156 c.c. e dalle norme sull'esecuzione forzata in generale. 




Segui Pronto Professionista su Facebook:

mercoledì 22 marzo 2017

Assegno di ricollocazione: da 250 a 5 mila euro

L’Assegno di Ricollocazione aiuta la persona disoccupata a migliorare le possibilità di trovare la propria ricollocazione

Assegno di ricollocazione: da 250 a 5 mila euro - L’Assegno di Ricollocazione aiuta la persona disoccupata a migliorare le possibilità di trovare la propria ricollocazione
L’articolo 23 del Decreto Legislativo 14 settembre 2015 n. 150 introduce una misura di politica attiva, denominata assegno di ricollocazione.
L’Assegno di Ricollocazione è uno strumento che aiuta la persona disoccupata a migliorare le possibilità di trovare la propria ricollocazione nel mondo del lavoro.  
Consiste nel'assegnazione di un importo che va da € 250 ai € 5.000 da utilizzare esclusivamente presso gli operatori del mercato del lavoro per servizi di assistenza e sostegno alla ricerca di lavoro. 




Segui Pronto Professionista su Facebook:

Informazioni Finanziarie, saperne di più (parte quinta)

I piani periodici di accantonamento, PAC

Saperne di Più - Parte 5^: IL PAC

Riguarda l’acquisto di fondi comuni di investimento, con piccole e grandi  cifre e versamenti con frequenza mensile oppure  a scelta. 

Questo prodotto è il normale sviluppo del bilancio familiare il quale, spesso, tra entrate e uscite può dare disponibilità per iniziare a costruire un piano di risparmio, ovviamente nel lungo periodo e con scopi puramente di previdenza, intesa come la quasi sicurezza che, negli anni successivi, verso la maturità più responsabile (la famiglia in crescita), mantenere un  tenore di vita dignitoso, sarà più impegnativo. 




Segui Pronto Professionista su Facebook:

Multe all’estero: improbabile non pagarle

E' divenuto rischioso non pagare le contravvenzioni al Codice della Strada commesse all'Estero. Le multe con ogni probabilità arriveranno a casa

Prendere una multa all'estero sebbene non sia abituale, è possibile, ed è prudenziale sapere come comportarsi. 
Se la multa viene contestata immediatamente, è consigliabile leggere attentamente il verbale, e se non vi sono macroscopici errori, pagare; altrimenti si rischia il sequestro del veicolo
Nel caso, invece, di contestazione differita, come per un divieto di sosta o per una multa presa con l’autovelox, la contravvenzione sarà recapitata a casa a mezzo lettera di accertamento (di solito una raccomandata internazionale), con allegato il bollettino per il pagamento. 




Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il lavoro intellettuale

Sono tanti i fattori che rendono complicato comprendere e dare il giusto valore al lavoro intellettuale 

Prima di tutto il professionista a cui ci si rivolge non produce nulla di materiale
Se entro dal panettiere do qualche moneta ed in cambio esco con una calda e croccante pagnotta; dal meccanico porto l’auto che scoppietta e arranca e la vado a ritirare, dopo aver saldato il conto, pronta per affrontare ancora tanta strada. 
In secondo luogo spesso il lavoro professionale non è quantificato attraverso dei listini, questo porta ad avere grosse differenze tra parcelle di professionisti diversi per lo stesso lavoro, creando ovviamente confusione nei clienti. 





Segui Pronto Professionista su Facebook:

Il bacio rubato non (sempre) è violenza sessuale

Si modernizza la valutazione dell'atto sessuale considerandone il significato sociale e ridimensionando così il disvalore del bacio rubato

Se un individuo “strappa” un bacio sulla guancia ad un'altra persona, si può configurare il reato di violenza sessuale ex art. 609bis c.p.?

All'interrogativo la giurisprudenza recente risponde “dipende” (Cass. Pen., sez. III, 47265/16; Cass. Pen., sez. III, 18679/15; Cass. Pen., sez. III, 10248/14).

Il semplice bacio sulla guancia, di per sé, non rappresenta un “atto sessuale” ai sensi dell'art. 609bis c.p. poiché il contesto sociale odierno gli attribuisce più significati, dal semplice saluto al gesto d'affetto, e dunque – secondo un approccio che valorizza la portata sociale della condotta dell'agente - non ha una portata intrinsecamente sessuale, non invadendo l'intimità di chi lo riceve.




Segui Pronto Professionista su Facebook:

Riabitare il centro storico

Il tema dello spopolamento dei centri storici da dibattito deve divenire una sfida che, attraverso idee innovative, faccia ritornare gli abitanti

Da tempo si va dibattendo dello spopolamento dei centri storici, soprattutto quelli delle grandi città storiche, diventati ormai contenitori turistici
Un interessante articolo sul tema è apparso qualche mese fa su Diarioromano a cura di Filippo Guardascione. Egli riporta che il centro storico di Roma negli ultimi quindici anni ha perso 15 mila abitanti, oltre il 13%; per lo più persone che, stanche di smog, traffico, rumore e scarsa qualità della vita, hanno deciso di vivere altrove. 




Segui Pronto Professionista su Facebook:

Mobbing: come dimostrare le vessazioni e vincere

Mobbing: la persecuzione esercitata sul posto di lavoro da colleghi o superiori nei confronti di un individuo, che gravemente lede chi la subisce

Mobbing, è il termine inglese che identifica la sistematica persecuzione esercitata sul posto di lavoro da colleghi o superiori nei confronti di un individuo, consistente per lo più in piccoli atti quotidiani di emarginazione sociale, violenza psicologica o sabotaggio professionale, ma che può spingersi fino all'aggressione fisica.
Attraverso tali comportamenti il lavoratore viene emarginato, umiliato sistematicamente e la carriera risulta bloccata fino al punto che questi è e si sente escluso dal contesto aziendale tanto che spesso sfocia in dimissioni da parte del lavoratore vittima di mobbing.




Segui Pronto Professionista su Facebook: